Le Selezioni non si fermano

Stiamo vivendo un momento disperato, uno di quei momenti che ti trasmettono paura, ansia, insicurezza, tristezza, smarrimento. Molti dei nostri affetti più cari ci hanno lasciato, i nostri sorrisi sono diventati invisibili ma, nonostante tutto, rimane sempre un sottile filo di speranza al quale ci si deve aggrappare con coraggio per andare avanti. Ed è a questo filo che l’Associazione Ambassadeurs du Pain divisione Italia si afferra con fiducia per perseguire lo scopo prefissato nell’organizzazione della 1° Selezione Italiana che prevede la partecipazione all’8° Mondial du Pain “Gusto e Nutrizione” che “dovrebbe” (usiamo il condizionale per scaramanzia) svolgersi nell’ottobre 2021.

La selezione Italiana è invece programmata per il mese di Febbraio 2021 indicativamente dal 21 al 25. Non è ancora definita la Sede ma, in ogni caso e nel rispetto delle norme di sicurezza dettate dal DPCM, sarà una sola squadra al giorno ad esibirsi.

Come risaputo al Mondial du Pain le squadre sono formate da un candidato di nazionalità italiana che deve avere minimo 25 anni compiuti alla data del 1° gennaio 2020, e da un/una commis, sempre di nazionalità italiana, che deve avere meno di 22 anni alla data del 1° gennaio 2020.

Le squadre iscritte, che dapprima erano cinque, sono rimaste in tre per il ritiro di due squadre provenienti da Sardegna e Lazio.

Sono rimaste quindi in gara per il Piemonte la squadra composta da una “vecchia” conoscenza di questo concorso in quanto ha partecipato nel 2013 come commis di Paolo Sala. Si tratta di   Alessio Aimar titolare del Panificio/pasticceria Aimar di Carmagnola (To) con la sua commis Silvia Ghione che per la sua giovane età ha un curriculum di tutto rispetto a partire da un progetto Erasmus in Germania per il settore cucina, per passare da un attestato di sommelier a vari diplomi specialistici nel settore della pasticceria; per la Lombardia Francesco Casati titolare del Panificio Casati di Brembate (Bg) con il suo commis Marco Arrigoni che dopo aver frequentato i tre anni della Scuola professionale ha iniziato a lavorare presso panifici/pasticcerie; per il Veneto Mirko Zenatti titolare del forno F.lli Zenatti di Sommacampagna (Bg) e cultore del lievito madre con il suo commis Ma Nick che ha conseguito il diploma in tecnico della trasformazione Agroalimentare e il diploma di maturità di tecnico dei servizi per l’enogastronomia e che, anche se dal nome non sembrerebbe, è veneto a tutti gli effetti essendo nato a Desenzano del Garda.

I candidati si stanno preparando con impegno e dovranno affrontare una prova che li vedrà impegnati la vigilia per le preparazioni in un tempo massimo di 1 ora e 30 minuti mentre il giorno della gara il tempo a disposizione sarà di 8 ore e trenta minuti. I prodotti da presentare sono: la baguette, una parte classica e una parte in varie forme, pane biologico sul tema Respectus Panis®, pane nutrizione e salute composto da cereali e/o semi, pane tipico regionale e dei sandwich farciti. Oltre ai pani sono richieste delle viennoiserie composte da pasta lievitata zuccherata e pasta lievitata sfogliata farcite prima della cottura. E, ovviamente, il croissant.

Non ultima la presentazione del pezzo artistico il cui tema è: “La storia, l’arte e la cultura italiane”. Il pezzo artistico potrà essere preparato in precedenza ma deve essere montato sul posto con l’aggiunta di una base lievitata che anch’essa deve essere preparata durante le ore di gara.

La giuria che dovrà eleggere l’équipe che rappresenterà l’Italia al prossimo Mondial du Pain sarà rappresentata da Ambassadeurs du Pain che hanno sviluppato negli anni passati una comprovata esperienza nelle competizioni internazionali e, se il momento lo permetterà, sarà presente un MOF Ambassadeurs proveniente dalla Francia.

Ai componenti delle squadre va tutta la nostra solidarietà e il nostro incoraggiamento oltre che le congratulazioni per non aver avuto paura di mettersi in gioco e per l’audacia di affrontare in un periodo così incerto una competizione molto impegnativa.

I ringraziamenti sono per le Aziende che ci sostengono in questa avventura come Agrimontana, Spazio Genio, Molino Colombo, Polin Forni, Maggia, Molini Riggi, Lesaffre Italia, Pool Pack, Marper, Valrhona ed Mc Frozen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: